AMERICAN GALLERY

Greatest American Painters

Lilla Cabot Perry (1848 – 1933)

Posted by A. S. Amberson on January 31, 2014


Alice In A White Hat

Alice In A White Hat

The Green Hat

The Green Hat

Portrait Study Of A Child

Portrait Study Of A Child

Child In Window

Child In Window

In The Studio

In The Studio

The Cup Of Knowledge

The Cup Of Knowledge

The Silver Vase

The Silver Vase

A Young Violoncellist

A Young Violoncellist

Mrs. Henry Lyman (Elizabeth Cabot Lyman)

Mrs. Henry Lyman (Elizabeth Cabot Lyman)

Picture Book

Picture Book

The Beginner

The Beginner

Thomas Sergeant Perry

Thomas Sergeant Perry

Self-Portrait (1898)

Self-Portrait (1898)

The Story Hour

The Story Hour

Girl With A Pink Bow

Girl With A Pink Bow

Lady At The Tea Table

Lady At The Tea Table

Playing By Heart

Playing By Heart

Lady In An Evening Dress

Lady In An Evening Dress

Nursing The Baby

Nursing The Baby

The Violoncellist

The Violoncellist

Japanese Children

Japanese Children

Woman With Cat

Woman With Cat

Open Air Concert

Open Air Concert

Julia Sullivan Lynch

Julia Sullivan Lynch

Pink Beret - Girl In A Red Bonnet

Pink Beret – Girl In A Red Bonnet

Reading

Reading

Lady In Kimono

Lady In Kimono

Study Of Light And Reflection

Study Of Light And Reflection

Kahlil Gibran

Kahlil Gibran

At The River's Head

At The River’s Head

The Chrystal Glazer

The Chrystal Glazer

The Baroness Von R.

The Baroness Von R.

Child In Kimono

Child In Kimono

Profile Of A Woman Facing Left

Profile Of A Woman Facing Left

Self-Portrait (1931)

Self-Portrait (1931)

to be continued

4 Responses to “Lilla Cabot Perry (1848 – 1933)”

  1. Scheyenne Zigzag said

    Somebody better tell the girl that she’s holding a violin, not a guitar!

  2. Miroslava Szabová said

    Fantastic painting, very, very much beautiful, thank you Miroslava

  3. Vincenzo said

    E’ proprio vero! La pittura impressionista conserva sempre il suo fascino, e trasmette intatta tutta la sua freschezza, anche dopo cent’anni. Davvero molto brava Lilla Cabot Perry, che occupa, giustamente, un posto di grande rilievo tra gli artisti impressionisti americani. In epoca impressionista, come si può ben notare anche nelle opere di questa pittrice, vi era un grande interesse per l’esotismo, e in modo particolare per le delicate stampe giapponesi. A mio parere, la Cabot Perry, ispirandosi in parte alle stampe giapponesi, è riuscita con molta facilità anche a rappresentare bellissime scene di vita, con usi e costumi orientali. I dipinti che riproducono momenti di relax musicale, con giovinette impegnate a suonare e cantare, singolarmente o in gruppo, mettono in evidenza la bella poesia che è riuscita ad esprimere questa grande pittrice.
    I quadri qui presenti sono tutti ugualmente belli, tanto che sarebbe difficile preferirne alcuni, senza far torto agli altri. Comunque, se proprio dovessi fare una scelta, io personalmente direi “The Violoncellist”, “Reading” e “Lady In Kimono”. Ma la cosa migliore sarebbe indicarli tutti con eguale gradimento.
    P.S.
    Un attimo fa, mi è parso di vedere un dipinto raffigurante un giardino giapponese, con una bella fanciulla che teneva un ombrellino controluce. Poi, ho notato la scomparsa di questa immagine. Come mai? Forse non era opera di Lilla Cabot Perry?

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
%d bloggers like this: